FAQ > Professioni

Professioni #11

Come faccio a diventare Web Editor?

#11 Come faccio a diventare Web Editor?

Proprio per via del rapido e continuo sviluppo dei processi della rete, il web editor si forma principalmente sul campo, tramite l’esperienza continua, facendo del lavoro quotidiano la sua fonte di apprendimento principale.

Il web editing è elaborazione di testi per il web, e sarebbe paradossale voler intraprendere questa attività senza avere una sincera passione per la scrittura (o almeno per gli argomenti sui quali si intende scrivere per il web).

La passione rappresenta un elemento necessario ma non sufficiente per diventare un buon web editor: anche questa attività infatti necessita di una serie di conoscenze specifiche che, anche se non vincolanti, garantiscono un ottimo punto di partenza.

La formazione ideale per un web editor è una laurea in materie umanistiche che garantisca la dimestichezza con la scrittura e con la comunicazione in generale (oltre, ovviamente, alla padronanza della lingua italiana).

Fondamentale per un web editor è naturalmente anche l’interesse per il mondo di internet e per le sue forme di comunicazione, necessario per integrare ai testi elaborati gli altri elementi che costituiscono una pagina web (immagini, file audio e video, link, elementi pubblicitari) e per restare sempre “sul pezzo” in un settore in rapida e continua evoluzione.

In tal senso le conoscenze informatiche di un web editor non possono limitarsi, ad esempio, all’uso di programmi di videoscrittura ma estendersi, quantomeno, ai principali strumenti di navigazione e comunicazione sul web, indispensabili per ricercare informazioni e condividerle con i lettori: browser, motori di ricerca, posta elettronica, community, blog, chat, etc.

Inoltre la conoscenza dell’inglese, considerata la lingua internazionale del web, non può non essere considerata fondamentale.

Mentre la carta stampata è nella maggior parte dei casi riservata a professionisti del settore, chiunque può scrivere per il web, ad esempio aprendo un blog personale. Questo può rappresentare un buon punto di partenza, ma abbiamo già sottolineato che per diventare un buon web editor la passione è condizione necessaria ma non sufficiente. E’ necessario acquisire professionalità, conoscenze specifiche e metodo: scrivere opinioni in una community o su un forum, collaborare con testate giornalistiche online, in generale scrivere in ambiti in cui si possa ricevere un feedback e “misurare” la qualità e l’efficacia della propria produzione sono solo alcune delle molteplici strade da cui si può iniziare questo percorso.

 

Torna all'elenco delle F.A.Q.