FAQ > Marketing

Marketing #19

Cosa sono i referral?

#19 Cosa sono i referral?

Nel “funnel dei pirati” AARRR con cui Dave McClure descrive le metriche che dovrebbero guidare le aziende nel loro rapporto con il mercato, una R sta per referral.

Il termine può essere tradotto in italiano con “referenza”, e indica quando le persone che hanno fatto l’acquisto di un prodotto o di un servizio da un’azienda sono rimaste tanto soddisfatte da arrivare a suggerirlo alla propria cerchia di conoscenze.

Il referral, tuttavia, può arrivare anche da chi non ha mai acquistato un prodotto o un servizio poiché non ne sente il bisogno (non è quindi cliente di quell’azienda) ma che – magari – ha un’alta opinione di quel brand in particolare, tanto da arrivare a suggerirlo a chi ne potrebbe avere necessità.

In questo modo i clienti diventano testimonial dell’azienda e del servizio che essa ha offerto, e possono risultare particolarmente credibili perché le persone tendono a fidarsi maggiormente dei riscontri che ottengono da qualcuno che conoscono o a cui sono legate da un rapporto di amicizia.

Torna all'elenco delle F.A.Q.