FAQ > Marketing

Marketing #4

Che cos’è l’Influencer Marketing?

#4 Che cos’è l’Influencer Marketing?

Di pari passo con l’affermarsi dei social media ha cominciato a diffondersi la figura dell’“influencer”, ovvero una persona conosciuta per essere una “opinion leader” in un determinato campo (web, moda, musica, etc.), la cui opinione e le cui azioni sono quindi in grado di condizionare quella delle persone che li seguono.

La parola “influencer” è ormai totalmente relazionata al mondo dei social media e al modo in cui queste persone sono presenti sulle piattaforme social: l’influencer marketing, quindi, indica l’insieme delle strategie di marketing che sfruttano la fama e il carisma degli influencer per far arrivare al pubblico di riferimento un messaggio pubblicitario, generalmente attraverso i profili social degli influencer stessi.

Alla base dell’influencer marketing sta il concetto secondo il quale le persone riescono a stabilire una connessione più facilmente con personaggi pubblici con i quali si possono identificare o con i quali sentono di poter stabilire una relazione di ammirazione o amicizia (anche se entra in gioco anche il principio di vicinanza e autorevolezza che abbiamo visto nell’approfondimento dedicato alla riprova sociale).

Grazie a internet potenzialmente qualsiasi persona può dire la propria opinione ed esporre le proprie scelte a un pubblico più o meno nutrito di follower: vista l’immensa popolarità che alcune persone hanno ottenuto sui social media (soprattutto YouTube e Instagram), i brand sono sempre più interessati a mettere in pratica l’influencer marketing utilizzando la loro notorietà per diffondere un messaggio pubblicitario.

L’influencer marketing è quindi molto efficace poiché le persone sono più facilmente influenzabili da coloro che ammirano: grazie a questa tipologia di marketing un messaggio promozionale può arrivare a milioni di persone con un costo minore rispetto alla pubblicità tradizionale, e con un impatto emotivo che garantisce risultati significativamente migliori.

Non sempre i follower possono avere la chiara percezione che che il contenuto che arriva da un certo influencer è di fatto un messaggio promozionale: alcuni social network hanno implementato una funzione per dichiararlo con trasparenza (tuttavia dipende da chi pubblica il contenuto se utilizzare o meno questa funzione), quindi di fatto molto spesso un messaggio commerciale può essere recepito erroneamente dagli utenti come un suggerimento disinteressato.

Torna all'elenco delle F.A.Q.