FAQ > Google Adwords

Google Adwords #3

Come fa Google a rispettare il budget giornaliero imposto?

#3 Come fa Google a rispettare il budget giornaliero imposto?

Quando indichiamo a Google di investire un budget giornaliero (ad esempio 100 euro al giorno) una cosa che “sorprende” chi si è avvicinato da poco a questo strumento pubblicitario innovativo è la capacità di Google di “rispettare” questo limite, quale che sia, sforando solo a volte e di pochissimi punti percentuali.

In realtà, le informazioni che Google ha a disposizione sulle abitudini di navigazione e ricerca dei suoi utenti sono moltissime e consentono di determinare con notevole precisione, in maniera “predittiva”, quante ricerche verranno effettuate nell’arco di una giornata con una determinata stringa di ricerca.

In base a questa informazione, ed in base al pregresso statistico di “click” dei nostri annunci rapportati alle visualizzazioni (se la nostra modalità di pagamento è CPC), Google è in grado di decidere “quando interrompere” la visualizzazione dei nostri annunci (evitandoci quindi ulteriori click per la giornata), proteggendo quindi il nostro budget massimo.

Inoltre, sempre in maniera predittiva, Google è in grado di “calibrare” la visualizzazione degli annunci durante l’arco della giornata, a tutti gli effetti “calmierandoli” per offrirci una garanzia in più sul nostro budget.

Ragionando al contrario invece, Google non ci può assicurare che andrà ogni giorno a investire tutto il budget che gli abbiamo messo a disposizione: se infatti non ci sono sufficienti ricerche associate alle parole chiave che abbiamo scelto o il nostro annuncio non suscita il dovuto interesse, potremo trovarci con un budget investito inferiore alle nostre aspettative.

Per questo motivo, se vogliamo essere sicuri che nel corso della campagna pubblicitaria venga effettivamente investito il budget da noi previsto, dovremo verificare con una certa regolarità il nostro investimento (anche sfruttando eventuali avvisi automatici).

 

Torna all'elenco delle F.A.Q.