FAQ > Google AdSense

Google AdSense #3

Quali sono i formati AdSense che rendono di più?

#3 Quali sono i formati AdSense che rendono di più?

La resa di uno spazio pubblicitario affidato a Google AdSense dipende da molti fattori: la posizione dello stesso in pagina, la sequenza di richiamo rispetto ad altre pubblicità, la tavolozza colori impiegata, le dimensioni e molto altro ancora.

Esiste però un fattore spesso trascurato, da tenere invece in considerazione: la concorrenza per lo spazio pubblicitario da parte degli inserzionisti.

Se infatti per alcuni formati, ad esempio 300×250 o 728×90 sono davvero moltissimi gli inserzionisti che producono creatività ad hoc, per alcuni formati più “piccoli”, tra cui l’originario 468×60 (uno dei primi formati banner in assoluto) la competizione è significativamente inferiore e quindi l’impiego di questo formato, che pur bene si può adattare a più di un caso d’uso, può risultare in una resa economica inferiore rispetto alla scelta di formati più popolari.

Al contrario, ci sono nuovi formati in fortissima ascesa, che vedono sempre più inserzionisti attenti alla loro diffusione ed al loro impiego. Tra questi, ad esempio, troviamo il formato 970×90 ed il formato 300×600.

Torna all'elenco delle F.A.Q.