FAQ > Google AdSense

Google AdSense #21

Cosa sono gli esperimenti AdSense?

#21 Cosa sono gli esperimenti AdSense?

Google ha messo a disposizione un utile strumento per chi monetizza i propri spazi pubblicitari attraverso Google AdSense.

Attraverso la funzionalità “esperimenti”, è possibile creare una variazione di un annuncio principale per poter effettuare dei veri e propri test A/B. Ad esempio, nel caso di un annuncio testuale in cui il colore dei link è blu, si può creare una variante il cui colore dei link sia verde. Facendo partire l’esperimento, se si seguono le raccomandazioni di Google, gli annunci iniziano a venir mostrati con pari probabilità ( 50% ) ai visitatori. Dopo aver raccolto un campione di dati sufficienti e valutato che un annuncio ha più chance di generare guadagni rispetto ad un altro, Google inizia ad aumentare il peso percentuale di quello con maggior resa.

Tra gli aspetti di maggior interesse di questa funzionalità va segnalato che per effettuare gli esperimenti non sono necessarie modifiche al codice implementato sulla pagina in cui lo spazio pubblicitario è disponibile. In questo modo, è possibile procedere con uno o più esperimenti anche senza coinvolgere eventuali tecnici deputati all’aggiornamento del codice delle pagine.

I test A/B di Google, attualmente in fase “beta”, sono sicuramente un passo nella giusta direzione: effettuare degli esperimenti A/B ( ma anche multivariabile ) sui principali fattori legati ad uno spazio pubblicitario, come ad esempio la sua posizione, il tipo di annunci mostrato, i colori impiegati, può aiutare a migliorare la resa in maniera significativa, con risultati che a volte confermano le aspettative ed altre volte si evidenziano come controintuitivi.

Torna all'elenco delle F.A.Q.